in

Milan, Pioli: “We won with determination”

MILAN PIOLI- Il Milan è tornato a lavorare a Milanello dopo la vittoria di ieri sera, per 3-1, contro l’Empoli.

Milan, Pioli: “We won with determination”

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli, è stato intervistato ai microfoni di Dazn nel post-partita di Milan-Empoli, gara vinta per 3-1. Di seguito, le parole del tecnico dei Rossoneri:

Sugli infortuni:

“La vittoria vale molto per due motivi: la squadra ha dimostrato di aver inziato bene la partita, dovevamo fare gol e non ci siamo riusciti. Poi è chiaro che gli infortuni di Calabria e Saelemaekers ci hanno lasciato un po’ così. Dopo la prima sconfitta stagionale, volevamo partire con il piede giusto. Gli infortuni ci sono ma dobbiamo andare avanti con grande convizione. Lo spirito dei ragazzi che alleno è encomiabile. Siamo consapevoli delle difficoltà, siamo dentro la partita, e questo è la cosa più importante. Dal punto di vista della mentalità siamo cresciuti. Non siamo più giovani, quelli sono i 2002, i 2003, i 2004. Abbiamo maturato un bel gioco da proporre in campo, ma non siamo più giovani, siamo maturi per fare questo tipo di prestazioni. Infortuni? Adesso analizzeremo, purtroppo abbiamo avuto due infortuni muscolari. Valuteremo un po’ tutte le situazioni. Chiaramente giocare tanto non aiuta, gli infortuni muscolari sono cresciuti del 20%. Ma adesso abbiamo bisogno di tutti i giocatori disponibili e di tutte le energie a disposizione”.

Su Ballo-Tourè:

Ballo-Touré ha fatto fatica a trovare spazio perché ha davanti a sé un giocatore fenomenale, ma è molto volenteroso e generoso. Ha belle caratteristiche, diverse da Theo, ma si merita anche lui questo momento. Abbiamo vinto, l’anno scorso, anche per questo tipo di atteggiamento”.

 

Fortunato Condinno

Read also

 

Written by News Releases

Milan, Pioli: “Giroud is a champion, Tatarasanu is very good”

Bologna, TMW: “Arnautovic close to renewal”