in

Mertens: “It could have ended differently, on the best goal …”

MERTENS GOAL- Napoli convincente nelle prime due giornate, Kvaratskhelia show per i Partenopei. Non sono mancati i commenti degli ex Azzurri per questo nuovo Napoli, davvero sfumeggiante.

Mertens: “It could have ended differently, on the best goal …”

Dries Mertens, ex attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Dazn nella trasmissione condotta da Pierluigi Pardo: “SuperTele”. Il Belga ha parlato di vari argomenti legati al suo goal più bello con gli Azzurri e sulla fine dell’esperienza Partenopea. Ecco le parole del marcatore più prolifico dei Campani:

Sul Galatasaray, sua nuova squadra:

Galatasaray? L’impatto è stato bello, lasciare Napoli è stato duro ma ho trovato qui ho una nuova avventura. Io e la mia famiglia ci stiamo divertendo. La città è molto grande, stiamo ancora cercando la casa, speriamo di cercarla il prima possibile, ma è una nuova avventura per me in un grandissimo club. Anche lo stadio è molto bello”.

Sull’addio al Napoli:

Ieri abbiamo guardato la partita e hanno giocato bene e con molta velocità. Mia moglie si è svegliata un giorno e ha iniziato a piangere perché non voleva lasciare la casa a Napoli. Allora le ho detto che l’avremmo tenuta e appena avremo due giorni liberi torneremo li. A chi non conosce la città dico che essere capocannoniere del club è molto bello: sono stati nove anni bellissimi, ho conosciuto persone straordinarie. Sono stato fortunato a trovare tutte queste cose qui, per nove anni me la sono goduta e posso solo dire grazie. Ho provato a farlo con un piccolo video, ma torneremo spesso perché è casa nostra. Vorremo goderci ancora in futuro Napoli. Io sono un tipo sempre positivo e ringrazio per i nove anni. Sono stato contentissimo e sono il primo tifoso del Napoli, lo sarò sempre. Sicuramente poteva finire diversamente, annunciando prima le cose. La società può imparare da queste cose e crescere ancora“.

About Kvicha Kvaratskhelia:

I giocatori che devono essere leader lo sono, poi i nuovi hanno portato entusiasmo. Hanno fatto bene, si vede che hanno voglia di continuare su questa strada e questo è positivo”.

Su Lorenzo Insigne:

Ci sentiamo spesso, è molto contento di essere a Toronto e anche la sua famiglia lo è. Sono contento per lui, dopo tanto tempo a Napoli ha trovato una nuova avventura”.

 

Fortunato Condinno

Read also

Written by News Releases

Napoli, Gazzetta: “Kvaratskhelia show, what a purchase by the Azzurri”

Bologna, Gazzetta: “After Lucumì, Fabio Borini is aiming”