in

Milan, Gazzetta: “Pioli is on fire in the Rossoneri path”

MILAN, GAZZETTA- Come riporta ad oggi la Gazzetta la squadra Milan in Pioli ha trovato la chiave del grande successo della squadra.

Milan, Gazzetta: “Pioli is on fire in the Rossoneri path”

“Da Theo a Tonali La costruzione di una fortezza

Dall’esordio casalingo con il Lecce (vantaggio rossonero due volte rimontato, per la delusione dei 48.703 di San Siro) alla lezione di sabato sera alla Juventus, battuta dai gol di Tomori e Brahim, una certezza del Milan scudettato e uno degli ultimi rigenerati, perché tra i meriti dell’allenatore c’è anche quello di saper coinvolgere tutto il gruppo a disposizione: nell’ottobre di tre anni fa Pioli gettò le basi, oggi ha le chiavi di una fortezza”.

“Hernandez arrivato da promessa Real, era rimasto in panchina nel suo primo derby di Milano: preferito Ricardo Rodriguez. Il sorpasso a sinistra si è compiuto con Pioli. Che, restando in difesa, ha fatto di Maignan un leader, di Calabria un vero capitano, di Kalulu, arrivato dal Lione senza neppure una presenza tra i grandi, un grandissimo della difesa campione d’Italia. Ha atteso Tonali: da promessa in provincia a riferimento della Milano rossonera. Ha cucito il tricolore sul petto di Bennacer e Krunic, arrivati da retrocessi con l’Empoli. Ha liberato la corsa di Leao, che ora sfreccia in tutti gli stadi italiani: la prossima sfida, da vivere insieme, è mantenere la stessa velocità in Europa”.

Christian Marangio

READ MORE

Inside Kvaratskhelia and Dessers, out Zielinski: the Cremonese-Napoli officers

Written by News Releases

Support Your Child Through Life Lessons Taught by Team Sports

Inside Belotti and Banda, out Abraham: the officials of Rome-Lecce